Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo di emissione e ricezione delle fatture esclusivamente in modalità elettronica. Tutti i soggetti titolari di partita IVA saranno obbligati ad emettere fatture in formato xml e a trasmetterle all’SdI; quest’ultimo si occuperà di recapitare le fatture al destinatario. Possono continuare ad emettere fatture in modalità tradizionale i soggetti forfettari e minimi.

Visto che tutto il processo sarà digitale le aziende si dovranno dotare necessariamente di software in grado di gestire (inviare/ricevere/conservare) i file delle fatture e delle ricevute.
Per le aziende che già gestivano il processo di fatturazione utilizzando un software, e se quel software verrà adeguato alla creazione di file in formato xml, avranno un impatto sicuramente minore.
Le aziende, invece, che per qualsiasi motivo non avessero finora utilizzato un software dovranno dotarsene. In quest’ultimo caso potranno contare nel sostegno dello Studio Verbena, che potrà assisterli nella scelta più adatta alle proprie esigenze; infatti le soluzioni sono molteplici e ciascuna può coprire le esigenze di aziende con caratteristiche diverse.

Lo Studio indirizza i propri clienti a scegliere soluzioni integrabili con il software gestionale utilizzato al proprio interno, questo permetterà di ridurre i tempi di elaborazione e dedicare maggiori risorse alla consulenza.

Riportiamo qui sotto le slide predisposte dallo Studio Verbena per aiutare i propri clienti nel passaggio alla fatturazione elettronica.

Slide2

Per richieste di chiarimenti o assistenza compila ed invia il modulo qui sotto

Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome e indirizzo email nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno.

Se hai un account e accedi a questo sito, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Quando effettui l'accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni "Ricordami", il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi.

Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l'ID dell'articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno.